FINALMENTE UNO SPAZIO TUTTO MIO

14 novembre, 2007

Dato che la creaturina mi sta dando delle soddisfazioni ho deciso di far fare un passo avanti al mio blog.

Dopo aver toccato quota 20000 visite ho acquistato uno spazio web tutto mio da dedicare ai mie esperimenti con GNU/Linux, il layout del sito rimane lo stesso così come la grafica e gli argomenti trattati.

Quindi da oggi in poi questo blog verrà trasferito alla nuova sede e cioè:

www.linuxedintorni.org

ringraziando wordpress.com per avermi ospitato fino ad ora vi invito a visitare il blog nella sua nuova locazione.

Ringraziandovi tutti per il vostro sostegno vi saluto.

Ciao a tutti.

P.S.: tutti i post e le guide sono raggiungibili anche dal nuovo sito, questo spazio resterà comunque intatto e consultabile.


Regali natalizi a base Tux

12 novembre, 2007

Il natale è alle porte ed è ora di pensare ai vari regali geek che potreste fare a voi stessi per soddisfare il proprio ego e da donare agli altri per dimostrare agli “infedeli” la potenza di Linux.

Iniziamo da un classico lettore MP3 condito di qualche funzionalità supplementare, vi sto parlando del Sansa Connect del quale qui potrete trovare più ampia descrizione.

Potete anche pensare ad un semplice hardware per IM che ci permette di restare in contatto con i vostri amici/famigliari/colleghi (l’ultima ipotesi non mi stimola molto) il tutto chiaramente basato su Linux, il nome di questo piccolo gadget è Zipit Wireless Messenger 2 maggiori info qui.

Leggi il seguito di questo post »


La time machine Apple…….anche noi ci stiamo attrezzando

11 novembre, 2007

Invidiosi delle funzionalità innovative dei Mac??

Volete anche voi una Time Machine per soddisfare tutti i vostri desideri di backup??

La soluzione per noi pinguini non dovrebbe essere troppo lontana, il progetto che mira a realizzare il tool si chiama Flyback ed è già alla versione 0.3.

Si tratta in pratica di una comoda interfaccia grafica per la gestione dei backup creati tramite rsync (manco a dirlo), chi volesse godere anche dei mirabolanti effetti 3d stile Mac dovrà solo pazientare solo qualche tempo in quanto tra i Future Work del progetto figura la frase:

“yes, an 3D/opengl view of the directories “flying back” is coming… =P”.

Vi lascio quindi alla prova.

Link notizia

Link pagina del progetto e downlaod

Ciao a tutti.


Blue Screen of Death e panorama da urlo

10 novembre, 2007

/* UPDATE:

ringrazio Lazza per il montaggio delle 3 foto al fine di creare la foto panoramica che vedete in fondo al post

*/

Non so se sia un fotomontaggio (secondo me è ovviamente un fotomontaggio) certamente però se l’immagine fosse autentica questa sarebbe la più grande BSOD del mondo:

BSOD

cliccare per ingrandire ovviamente.

L’immagine proviene dai pannelli dei grandi magazzini The Bay negli USA.

Oggi comunque mi sento magnanimo e quindi guardate insieme a me il panorama che si gode dalla finestra dello studio di casa mia:

casacasa1casa2

casa_tot

notare le montagne in lontananza coperte di neve e chiaramente non vi dico che aria tersa c’è oggi.

Ok ho suscitato un pò di invidia nei vostri cuori??

Bene anche per oggi la mia dose di cattive azioni è fatta alla prox.

Ciao a tutti.


La Sun fa l’indiano……….Project Indiana

7 novembre, 2007

Project Indiana è un progetto della Sun che mira a rendere OpenSolaris una piattaforma molto più comodo ed accessibile per chi proviene da GNU/Linux.

A capo del progetto c’è un GURU del pinguino, niente meno che Ian Murdock (vi dice niente questo nome affianco a Debian) assunto appositamente dalla Sun per portare avanti questo progetto.

Lo slogan della “cosa” recita così:

“faremo di Solaris un Linux migliore di Linux”

Il progetto è tutt’oggi in fase di sviluppo ma intanto è pronta una prima release scaricabile da qui.

Sono un tipo molto aperto di veduto e visto mai che un domani griderò a gran voce “Forza OpenSolaris”.

Link 

Ciao a tutti.


Alla scoperta delle vere novità di KDE4 ovvero cosa si nasconde sotto alla sua interfaccia grafica

5 novembre, 2007

Nulla fino ad ora in questo anno ha suscitato la più viva attenzione degli utenti Linux come la nuova incarnazione del desktop grafico KDE ormai prossima alla versione definitiva 4.0.

Molte righe sono state scritte ma con questo post ho l’intenzione di eviscerare l’argomento nel suo più profondo aspetto.

La vera rivoluzione di KDE4 però non è da ricercarsi nella grafica più accattivante o nella disponibilità di tool moderni e funzionali bensì nella capacità di rivoluzionare il concetto di desktop GNU/Linux implementando soluzioni brillanti che possono essere anche riprese nello sviluppo di altri ambienti come Gnome o addirittura ambienti Win i quali, grazie alle licenze di tipo Gpl tramite il quale è stato rilasciato il progetto, possono attingere dalle librerie di tipo Qt.

Leggi il seguito di questo post »


Google disse OS e gOS fu…..forse

4 novembre, 2007

/*

UPDATE 

LA distro in questione adotta tutti i programmi prodotti dalla grande G ma dichiara di essere indipendente dalla casa del noto motore di ricerca, allora perchè gOS??

Un tentativo di registrazione di marchio preventiva??

Vedremo

*/

Come spesso detto in questo spazio Google era interessata allo sviluppo di un proprio OS ed ecco che prontamente l’annuncio di una distro che integra tutti gli strumenti Google si è fatto strada nelle pagine internet di tutto il mondo.

La distro, perchè di GNU/Linux si tratta, è basata su Ubuntu ma presenta a prima vista degli evidenti cambiamenti per quello che riguarda la grafica del sistema e l’aggiunta di una barra stile MacOSX.

In attesa di una eventuale prova vi lascio al download disponibile all’interno del sito ufficiale del progetto:

Link sito ufficiale

Link download

Ciao a tutti.