Una mappa del kernel veramente ben fatta

11 novembre, 2007

Se siete curiosi e volete vedere come è strutturato il kernel Linux andare a fare visita a questo indirizzo:

Link

ora potrete vedere tutti i moduli del kernel ed i loro relativi componenti.

kernel poster

Ma questo sito fa di più, cliccate sopra ad un modulo ed ecco che si apre una nuova finestra del vostro browser che vi elencherà cosa contiene quel determinato componente del kernel.

Se proprio siete dei maniaci e volete farvi del male potete scaricare il posterone da qui stampare per appenderlo nel vostro studio e riflettere sulle meraviglie dell’universo.

Ciao a tutti.


La time machine Apple…….anche noi ci stiamo attrezzando

11 novembre, 2007

Invidiosi delle funzionalità innovative dei Mac??

Volete anche voi una Time Machine per soddisfare tutti i vostri desideri di backup??

La soluzione per noi pinguini non dovrebbe essere troppo lontana, il progetto che mira a realizzare il tool si chiama Flyback ed è già alla versione 0.3.

Si tratta in pratica di una comoda interfaccia grafica per la gestione dei backup creati tramite rsync (manco a dirlo), chi volesse godere anche dei mirabolanti effetti 3d stile Mac dovrà solo pazientare solo qualche tempo in quanto tra i Future Work del progetto figura la frase:

“yes, an 3D/opengl view of the directories “flying back” is coming… =P”.

Vi lascio quindi alla prova.

Link notizia

Link pagina del progetto e downlaod

Ciao a tutti.


OCR di documenti provate Tesseract

11 novembre, 2007

Non è una pratica che adoro, l’Ocr di documenti può essere noioso ma a volte è un male necessario.

Potete rifarvi a molti tool, alcuni già presenti nei repo delle vostre distro, che effettuano tale operazione ma, come sapete, la linea di comando è molto più veloce e versatile.

E’ per questo che vi consiglio Tesseract, inizialmente sviluppato dlla Hp per il periodo ’85-’95 fu abbandonato fino ad un paio di anni fa quando il codice fu reso disponibile.

Il software è reperibile da qui ed è disponibile per molte distro differenti.

L’utilizzo sfiora il banale, una volta passata la pagina da elaborare allo scanner e salvata con estensione .tif dovrete solamente aprire la shell e, una volta posizionati all’interno della cartella dove è contenuta l’immagine, dare il seguente comando:

tesseract input-file.tif output-file

il programma genera 3 file output per ogni file di input, il file che conterrà il testo avrà estensione .txt.

Ancora una dimostrazione della flessibilità e della potenza di uno strumento, la shell, tanto semplice quanto indispensabile.

Ciao a tutti.


Blue Screen of Death e panorama da urlo

10 novembre, 2007

/* UPDATE:

ringrazio Lazza per il montaggio delle 3 foto al fine di creare la foto panoramica che vedete in fondo al post

*/

Non so se sia un fotomontaggio (secondo me è ovviamente un fotomontaggio) certamente però se l’immagine fosse autentica questa sarebbe la più grande BSOD del mondo:

BSOD

cliccare per ingrandire ovviamente.

L’immagine proviene dai pannelli dei grandi magazzini The Bay negli USA.

Oggi comunque mi sento magnanimo e quindi guardate insieme a me il panorama che si gode dalla finestra dello studio di casa mia:

casacasa1casa2

casa_tot

notare le montagne in lontananza coperte di neve e chiaramente non vi dico che aria tersa c’è oggi.

Ok ho suscitato un pò di invidia nei vostri cuori??

Bene anche per oggi la mia dose di cattive azioni è fatta alla prox.

Ciao a tutti.


Firefox 3, immagini e novità

9 novembre, 2007

Ok per ora è solo un plugin esterno ma sembra che ci sia la netta volontà di includere questa funzionalità nel codice stesso del browser in questione.

Firefox 1

Firefox 2

la funzionalità prevede uno switching delle tab con i tasti ctrl+tab.

Potrebbe anche essere comodo.

Ciao a tutti.


Red Hat alla conquista del mercato aziendale con Automation

9 novembre, 2007

Red Hat ha venduto sempre i propri prodotti soprattutto al mercato aziendale preferendo addirittura ricorrere ad un sdoppiamento della distro per diversificare meglio il prodotto.

Ora si appresta a guadagnare sempre più terreno grazie ad una nova tecnologia in grado di gestire in modo più efficiente i grandi server aziendali.

Il mercato si evolve sempre più velocemente verso i servizi di computing on demand e degli ambienti virtualizzati, in questa prospettiva Red Hat lancia la Linux Automation.

Questo dovrebbe dare una grand spinta al sistema dal cappello rosso sia in termini di innovazione che in termini di quota di mercato.

Tutto ciò si traduce ovviamente in visibilità per il pinguino.

Link

Ciao a tutti.


Vista vs GNU/Linux, un anno dopo

9 novembre, 2007

E si, Vista si appresta a spegnere la sua prima candelina, chiacchierato e discusso, eviscerato in tutte le sue sfaccettature è ora ormai per il sistema di casa Microsoft di tirare le somme.

Personalmente non me la sendo di giudicare un sistema operativo dove ho spesso soltanto poche ore (dicamo 2 o 3 ore totali) non potrei dare quindi un giudizio serio e ponderato.

Posso comunque dire che il primo impatto non è stato dei più felici anzi diciamo pure l’esatto contrario.

Un articolo che parla dell’argomento è stato scritto in questi giorni dalla redazione di DesktopLinux.com potreste dire che è di parte ma chiunque di voi lettori abbia almeno per un minuto provato il sistema di Redmond sa che quello che si dice è totalmente vero.

Detto questo vi lascio alla letture ed alle debite considerazioni.

Link

Ciao a tutti.