Microsoft tra le aziende con licenze Open

Dopo un contenzioso durato mesi, dopo un revisionare continuo di bozze e proposte ecco che la Microsoft entra con le proprie licenze, Microsoft Public License (MSP) e la Microsoft Reciprocal License (MSL), nelle fila delle aziende che propongono licenze di tipo “Open”.

L’approvazione dell’Osi è quindi completa.

Ora non mi interessa e non voglio leggere le licenze ma qualcosa mi dice che ci sia il trucco sotto.

A voi l’ardua sentenza.

Link

Ciao a tutti.

Una risposta a Microsoft tra le aziende con licenze Open

  1. Lazza scrive:

    L’Osi mi delude…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: