Sei notizie generiche, ma degne di nota, dal web

Prima notizia
Ieri la Microsoft ha rilasciato la beta del service pack 1 per Win Vista, per il momento, essendo appunto un beta test, solo 12000 utenti sono in grado di provare il pacchetto di miglioramenti messo a disposizione dalla casa di Redmond.

Le dimensioni del download vanno da un minimo di 51 Mb ad un massimo di 480 Mb a seconda degli aggiornamenti già installati in precedenza.

Sembra che tale upgrade apporti notevoli benefici al sistema operativo in questione che si tradurrebbero in velocità ed introduzione di nuove funzioni anche però a discapito di altre che vengono tolte.

Per usufruire del pacchetto di miglioramenti è sufficiente avere un codice Vista che attiva il sistema anche per soli 30 giorni.

link alla notizia


Seconda notizia

Apple avverte i possessori di iPhone che alcune delle procedure di sblocco di questi terminali apparse su internet portano alla morte del dispositivo.

Tale morte è poi permanente in quanto la garanzia del prodotto è invalidata e quindi la stessa Apple non riparerà i telefonini in questione.

Data la mole di video apparsi su youtube circa lo sblocco del telefono penso che questa sia una mossa dell’azienda di Cupertino, una sorta di informazione del terrore che potrebbe far desistere qualche utente meno smaliziato.

Non mi sorprenderebbe comunque se si venisse a sapere che la stessa Apple ha rilasciato in dei software fake per lo sblocco del telefono ma che in realtà bloccano il dispositivo.

In attesa comunque di ulteriori notizie è stata rilasciato l’ennesimo aggiornamento del software presente all’interno dell’apparecchio.

link alla notizia

Terza notizia

Dopo la presentazione della pseudo licenza Open della Microsoft all’OSI si ha una prima battuta d’arresto.
La stessa Osi ha bloccato il tutto causa delle ambiguità circa la licenza stessa.

Microsoft non è proprio tagliata per questo mercato….non sa scrivere nemmeno una licenza decente…meglio che lasci perdere.

link alla notizia


Quarta notizia

Il nuovo excel sbaglia tutti i calcoli che hanno come risultato 65535.

Questo è il bug scoperto da un certo “Molham Serry” e presentato al “Bug in Excel 2007” questo nuovo errore accompagna quello storico presente fin dalla versione 5 del programma di calcolo della Microsoft, nel caso si digiti un numero presente nel range tra 32.768 e 65.535 contenente un decimale .848 il numero visualizzato avrà come decimale .8479999999.

Molto male.

link alla notizia

Quinta notizia

Il garante della privacy italiano ha accellerato il processo della consulta tecnica che definirà delle nuove regole circa il trattamente dei dati sensibili degli utenti incluso anche il traffico telefonico degli italiani.

In particolare si propone:

– adozione di avanzati sistemi di autenticazione per gli incaricati che possono avere accesso ai dati
– conservazione separata dei dati tenuti per finalità di accertamento e repressione dei reati da quelli utilizzati per funzioni aziendali (es., fatturazione, marketing, statistiche)
– immediata cancellazione dei dati una volta decorso il tempo previsto di conservazione
– tracciamento di ogni accesso e operazione compiuta da parte degli incaricati
– introduzione di sistemi di segnalazione di comportamenti anomali (es., interrogazioni massive ingiustificate, interrogazioni fuori dell’orario di lavoro)
– controlli interni periodici sulla legittimità degli accessi ai dati da parte degli incaricati, sul rispetto delle regole e delle misure organizzative tecniche e di sicurezza prescritte dal Garante
– sistemi di cifratura a protezione dei dati di traffico contro rischi di acquisizione indebita o fortuita, (es. in caso di manutenzione degli apparati o di ordinarie operazioni da parte degli amministratori di sistema)

Aspettando ulteriori decisioni ed approvazioni in merito mi sento di essere molto fiducioso in questa nuova proposta.

link alla notizia


Sesta notizia

Un nuovo operatore telefonico semi gratuito si affaccia sulla scena delle telecomunicazioni britanniche il suo nome è Blyk e promette telefonate ed sms gratis in cambio di pubblicità sul proprio telefono.

Molte le aziende interessate alle inserzioni, il progetto comunque secondo me avrà vita breve se il GPhone di Google adotterà la stessa politica commerciale.

link alla notizia


Con questa ultima notizia si chiude lo shaytan-tg arrivederci alla prossima edizione delle ore….da destinarsi.

Ciao a tutti.

2 risposte a Sei notizie generiche, ma degne di nota, dal web

  1. Lazza scrive:

    Molto interessante la sesta! È proprio il modello di business che piace a me.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: