id software e GNU/Linux, gioco si, gioco no…è ora di prendere una decisione

Leggendo questo articolo mi sono voluti informare meglio circa la disponibilità della id software di impegnarsi nello sviluppo del nuovo gioco Rage anche per piattaforma GNU/Linux.

Purtroppo l’articolo da me sopra citato da la notizia come appurata, avremo una Linux-Rage ma in effetti ci sono voci contrastanti.

Pochi giorni fa il Ceo della nota casa software aveva rilasciato delle dichiarazioni circa l’intenzione dei lasciare lo sviluppo del gioco in Linux per abbracciare completamente le direct3D.

L’articolo è disponibile qui e non lascia scampo ad alcun dubbio.

Oggi invece risponde il diretto interessato, e cioè John Carmack il direttore tecnico del team di sviluppo, rilasciando spazio a nuove interpretazioni.

Questo un estratto:

Sicuramente non ci sono piani per una versione Linux commerciale di Rage, ma è possibile che venga creato un eseguibile Linux. Al momento questo non gira, ma in passato è già stato compilato. Eseguirlo sulle altre piattaforme consente di individuare alcuni vantaggi, dunque ogni programmatore è interessato a realizzarlo….

La versione PC rimane OpenGL, ma è possibile che ciò subirà dei cambiamenti da qui al rilascio del gioco. Il codice API che abbiamo prodotto finora non è molto ampio e la parte vertex / fragment può essere facilmente tradotta tra cg/hlsl/glsl se necessario. Considererò OpenGL 3.0 come un target se NVIDIA, ATI e Intel offriranno un supporto decente. Per il momento non ci sono differenze nelle prestazioni tra GL 2.0 / GL 3.0 / D3D, quindi la decisione sulle API da impiegare sarà basata su fattori secondari, tra i quali l’inerzia…

Qui l’articolo di riferimento.

In pratica niente versione ufficiale per GNU/Linux ma solo un eseguibile speriamo almeno funzionante.

Non capisco comunque come in un “mercato” come quello Open sempre più attivo ed alla ribalta nel mondo informatico manchi l’apporto delle grandi aziende di software ludico.

Mentre i produttori di hardware sembrano aver fiutato l’affare ed iniziano a muoversi nel verso giusto, l’industria videoludica con i suoi enormi ricavi non riesce a capire il potenziale di questo pezzo di mondo informatico.

Staremo come sempre a vedere come evolverà la storia fiduciosi e speranzosi in un ennesimo titolo disponibile anche per noi amici di Tux.

Ciao a tutti.

Annunci

2 Responses to id software e GNU/Linux, gioco si, gioco no…è ora di prendere una decisione

  1. innovatel ha detto:

    Personalmente non amo i giochi … però l idea che gli utenti pinguini non possano divertirsi a livello dei loro amici bandierati … non mi piace 😦

  2. attorianzo ha detto:

    Beh dai… Ci vuole solo ancora un po di pazienza….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: