Come rendere operativi i nuovi iPod su GNU/Linux

Tutti saprete dell’ultima mossa Apple per rendere l’iPod compatibile con il solo software iTunes che si candida quindi ad essere l’unico in grado di leggere e scrivere file sul lettore mp3 della mela.

Avrete anche sentito la notizia del crack della protezione già effettuato da alcuni utenti del canale #gtkpod.

Ma ecco che arrivano due notizie fresche sul funzionamento del lettore su GNU/Linux, in primis c’è da dire che tramite una conversazione su IRC si apprende che i nuovi iPod saranno supportati da Amarok grazie all’hack già scoperto.

Riporto un estratto della conversazione:

From #gtkpod today:

<wtbw> okay guys

<wtbw> i think we're done.

<wtbw> let me code something just to check

[30 minutes later]

<wtbw> can i hear a fuck yeah?

<wtbw> works for both mine and xamphears :>
In secondo luogo vi annuncio che se leggerete tutto l’articolo fino alla fine vi spiegherò come piazzare il vostro lettore Apple sulla vostra Linux box per farlo funzionare a dovere senza attendere l’upgrade di Amarok.

Siete contenti??

Allora iniziamo.

Operazione preliminari

  • Acquistare un’iPod
  • Scaricare questo file compresso

Al lavoro

Inserite il cavo usb nel lettore e nel vostro pc ed assicuratevi che la periferica sia montata.

Aprite una shell e digitate:

sudo lsusb -v | grep -i Serial

Il responso del comando dovrebbe essere una stringa di caratteri tipo questa:

00B1234487891431

Ora dividete il codice a cifre di due, ed scrivetelo in un file di testo in questo modo:

0x00, 0xB1, 0x23, 0x44, 0x87, 0x89, 0x14, 0x31

Siamo a metà dell’opera, scompattate il file zip che avete scaricato prima aprendo successivamente il file main.cpp con un editor di testo (Gedit va benissimo).

Una volta all’interno del file troverete questo codice:

0x00, 0x0B, 0x53, 0x60, 0x17, 0x4E, 0x83, 0x21

sostituitelo con quello da voi creato precedentemente.

Aprite una shell e fate un bel make per compilare il tutto (dovete aver installato g++).

Sincronizzate tutto quello che volete senza iTunes.

Godete alla faccia della Apple con una birrona in mano.

Ciao a tutti.

P.S.: fate conto che la guida è allo stato primordiale, appena avrò tempo di fare nuove prove tecniche aggiornerò subito.

Annunci

4 Responses to Come rendere operativi i nuovi iPod su GNU/Linux

  1. Aldo ha detto:

    Un vero piacere leggere questo post! 😀

  2. […] Come rendere operativi i nuovi iPod su GNU/Linux « Linux e dintorni Come rendere operativi i nuovi iPod su GNU/Linux (tags: ipod ubuntu itunes) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: