NoMachine nx 3.0, un desktop remoto per Linux

Nel panorama del controllo remoto dei computer basati su sistema operativo GNU/Linux si affaccia un software ben costruito, il suo nome è NoMachine NX 3.0.

In realtà il programma in questione ha una storia dietro di se ma in questa nuova release si hanno notevoli miglioramenti.

Prodotto da una azienda italiana, la MediaLogic, il software è scaricabile dal sito della stessa in diverse versioni.

Chiaramente il software è di tipo commerciale ma vi è anche una versione free la quale permette l’utilizzo del software senza particolari limitazioni.

E’ possibile effettuare l’accesso remoto da moltissimi OS diversi tra i quali possiamo annoverare Linux, Win, MacOSX e Solaris.

Una volta scaricato il software dal sito, dove è possibile trovarlo già pronto per le maggiori distro GNU/Linux esistenti, si procede con l’installazione (i pacchetti sono: nxclient, nxnode e nxserver).

E’ possibile anche sceglie il tipo di architettura per quanto riguarda il processore sono infatti supportati anche i 64-bit.

Assicuratevi di avere installato sulle vostre macchine un server di tipo SSH in quanto il software si basa su du esso.

Avendo un supporto alle strasmissione crittografate è importante inludere la chiave di default del software che potete trovare seguendo il percorso “/usr/NX/home/nx/.ssh/authorized_keys2” nel file “/etc/ssh/sshd_config”.

Ora una volta installati i pecchetti necessari e settato le chiave è possibile avviare il software.

Un pratico wizard aiuterà nella prima connessione al server NX appena creato.

Questa ovviamente è una presentazione e non una guida al software quindi per maggiori info sulla configurazione e l’uso del programma vi rimando alle pagine del sito del progetto.

Alcuni di voi possono dire che esistono molti altri programma gratuiti e liberi in grado di svolgere lo stesso lavoro ma ho deciso di segnalare questa applicazione per farvi rendere conto di come il panorama informatico stia lentamente ma inesorabilemte cambiato e di come le aziende i concentrino sempre più verso soluzioni orientate al mondo GNU/Linux.

Come ama dire un mio amico “ora che intorno al progetto c’è massa critica sarà tutto più facile”.

Ciao a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: