Sony ed il calcolo scientifico

La nVidia e la Sony annunciano che durante la manifestazione Siggraph 2007 sarà presentata una scheda, denominata Cell Computing Board, dotata del processore Cell Broadband Engine e GPU RSX.

Votata (almeno penso) al calcolo scientifico in virgola mobile dove è richiesta una grande capacità di calcolo l’hardware si presenta con una capacità di 230GFLOPS ed un consumo per il solo processore a pieno carico di 200 W (che pochi non sono).

Il chip RSX, che controlla la sezione grafica dell’apparato, permettere l’uso dell’intehrato senza l’aggiunta di altri moduli.

E’ prevista per la manifestazione una dimostrazione di forza, vogliono processare immagini con risoluzione 4096×2160 pixel in tempo reale e nello stesso tempo effettuare simulazioni fisiche e rendering di grafica in CG.

La cosa divertente è il fatto che la Sony da sempre impegnata nel chiudere qualsiasi codice al pubblico si sta avventurando in un settore, quello scientifico, dove nel 60% dei casi il codice del software è aperto o comunque ampiamente smanettabile per adeguare i programmi alle esigenze di ogni singolo laboratorio che conduce ricerca sperimentale.

Che il progetto Cell abbia trovato la sua vera natura…………………nella PS3, almeno per quel poco che ho avuto modo di vedere, non mi è sembrata molto potente con evidenti artefatti grafici ed una fluidità discutibile, speriamo bene altrimenti la Sony questa volta va in crisi sul serio.

Ciao a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: