Troppe distro…………io non direi

Vi segnalo un articolo in inglese molto interessante che affronta il tema sempre attuale del numero delle distribuzioni GNU/Linux esistenti.

ARTICOLO 

Vi consiglio la lettura per diversi motivi ma sicuramente quello più importante farvi una precisa idea del potenziale che la comunità Open possiede.

Tornando al mio pensiero, non trovo sbagliato avere una scelta di circa 300 distribuzioni differenti, qualcuno potrebbe obbiettare con la maggiore frammentazione delle informazioni o delle capacità dei singoli programmatori, ammettendo questo problema posso comunque replicare che (escludendo distro inutili del tutto identiche a quelle originali ma con grafica cambiata) tale proliferazione di codice scritto fa sorgere nuove idee ed in qualche modo, volendo paragonare il tutto alla natura, fa predominare la distro più forte grazie ad una sorta di legge naturale la quale comunque può prendere idee ed innovazioni da sistemi più deboli.

Ciao a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: