Cervelli in fuga

Secondo gli analisti della Evans Data Corporation molti programmatori che fino ad ora scrivevano software per piattaforma Windows ora starebbero migrando verso la controparte GNU/Linux scrivendo molto software.

Cervy

Due anni fa, quando il fenomeno ebbe inizio, si pensò ad una fuga degli “scrittori” verso il web dove vi erano ancora molti margini di crescita grazie allo sviluppo del fantomatico (quanto tecnologicamente inesistente) web 2.0.

Sembra invece che ci siano stati degli errori di valutazione infatti è possibile registrare un incremento degli sviluppatori per Linux che sono passati dal 8,8% al 11,8% nello stesso anno mentre quelli della piattaforma Microsoft sono scesi dal 74% al 64,8%.

Ottimo segno della sempre più crescente diffusione di GNU/Linux anche a livello dell’utente privato.

Ciao a tutti.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: