Microsoft come un cane da tartufo per gli affari

Deve aver fiutato subito l’affare il direttivo della Microsoft quando hanno letto la notizia del pc per i paesi in via di sviluppo equipaggiato con un hardware base ed una distro GNU/Linux.

Passa poco tempo (relativamente poco) ed ecco che ti spunta l’offerta di Redmond; in realtà non viene dichiarata come pc per paesi in via di sviluppo ma, secondo me, il legame è evidente visto il costo dell’offerta.

Low cost

Lo zio Bill infatti inzierà la costruzione in India di pc a marchio Microsoft del costo di 500$ per i paesi asiatici e successivamente, se il prodotto venderà bene, si prospetta anche il mercato occidentale.

Adesso le caratteristiche tutte di primo piano: si tratterà di un pc con processore Amd ed un sistema operativo Windows XP depotenziato (perchè esiste la versione potenziata………scusate ma la battuta era troppo golosa), infatti permetterà la solo esecuzione di tre applicazioni alla volta.

Si avrà una risoluzione massima di 800×600 il che, dichiarano alla Microsoft, è una cosa accettabilissima per il target a cui è destinato il pc, studenti (che ben presto diventeranno ciechi).

Alcuni si sono azzardati a definire tale pc come un Macmini in versione Microsoft dove al posto della suite e del sistema operativo della mela, possiamo trovare Windows Xp Se, Encarta, Works e Student 2007 preinstallato (sai che soddisfazione).

Alla fine comunque si sono sbilanciati al direttivo dello zio ed hanno dichiaratamente affermato:

il nostro obbiettivo è di ottenere un vantaggio iniziale su quelli che sembrano essere i competitori più agguerriti nel nuovo trend dell’informatica “emergente”: il Classmate Pc di Intel e, soprattutto, il One Laptop Per Children Project.

Quest’ultimo per Microsoft è una vera minaccia, visto che, pur avendo capacità di calcolo per far girare Windows, il laptop supporterà esclusivamente il sistema operativo Linux.

Il successo del progetto di Negroponte, per Redmond, costituirebbe una doppia perdita.

A voi eventuali considerazioni.

Ciao a tutti.

P.S.: si ringrazia zorn per la cortese segnalazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: