Configurare sli su Ubuntu

La guida che qui di seguito ho scritto permette di configurare e di sfruttare un sistema sli (scalable link interface) su Ubuntu attraverso l’installazione dei driver proprietari nVidia.
Tale guida è stata provata con successo sulla seguente configurazione:
Scheda madre: Asus A8n32-sli
Schede video: nVidia 6600 gt 256 Mb x2
Processore : AMD Athlon 64 X2 3800+
Ram : 512 Mb X2
OS : Ubuntu 7.04 32 bit
Driver : NVIDIA-Linux-x86-1.0-9755-pkg1

Prima di iniziare è necessario soddisfare alcune dipendenze del sistema verso i driver nVidia, per far ciò dal terminale, in modalità root, digitiamo:

sudo apt-get install build-essential
sudo apt-get install linux-headers-$(uname -r)
sudo apt-get install xserver-xorg-dev

potete comunque utilizzare anche Synaptic per l’installazione di tali pacchetti.
Fatto ciò scaricate i driver dal sito ufficiale nVidia; io ho usato la versione 1.0-9755 ma anche le successiva andranno bene in quanto il supporto alla tecnologia sli parte proprio da questa versione.
Salvate i driver in una posizione comoda.

Ora premete la combinazione di tasti:

Ctrl+Alt+F1

La quale vi riporterà alla shell, autenticatevi e ponetevi come root con:

sudo -s

ora eseguite i seguenti comandi i quali vi permetteranno di fermare i servizi grafici del vostro GNU/Linux:

killall gdm

fatto ciò possiamo procedere con l’installazione, portatevi nella posizione dove avete salvato i driver e date il comando:

sh ./nomedeidriver (esempio: sh ./NVIDIA-Linux-x86-1.0-9755-pkg1.run)

partirà un tool grafico che ci permetterà di portare a termine l’installazione senza errori.

IMPORTANTE: il tool vi chiederà se volete scaricare materiale da nVidia, dite di no, stessa risposta per la domanda che chiede se volete attivare la configurazione automatica dello xorg.conf.

Avete ora i vostri driver installati, una volta sulla shell digitate:

gdm start

il quale attiverà dinuovo la vostra grafica e vi porterà al vostro desktop dopo essere passati per il login.
Se in questo momento vedete il desktop tutto sarà andato per il meglio ed i vostri driver sono installati e pienamente funzionanti.

CONFIGURAZIONE XORG.CONF
Si tratta ora di configurare solo due file al fine di rendere pienamente effettivi i driver installati e configurarli correttamente per il vostro sli.
Per prima cosa andate, attraverso la shell e con diritti di amministratore, nella cartella /etc/default/.
Aprite il file linux-restricted-modules-common nel modo che segue:

sudo -s
nano linux-restricted-modules-common

una volta aperto il file inserite tra virgolette “nv”, dovreste avere quindi una cosa del genere:

DISABLED_MODULES=”nv”

salvate con Ctrl+O, invio e chiudete con Crtl+X.
Da questo momento in poi i driver che il sistema caricherà per la gestione della grafica saranno quelli da voi installati.
Rimane quindi da modificare il file xorg.conf che si trova nella cartella /etc/X11/, recatevi quindi tramite la shell all’interno di questa cartella (dovete essere sempre in root) e date i seguenti comandi:

nano xorg.conf

si aprirà dinuovo l’editor di testo, controllate bene il file aperto e modificate i seguenti paramentri:

Nella Section “Module” (probabilmente non avete queste opzioni ma se ci sono mettete un bel cancelletto davanti, se non avete glx mettetela voi):

[…]
# Load “GLcore”
# Load “dri” MAI ABILITARE DRI PER NVIDIA
Load “glx”
[…]

Nella Section “Device”:

[..]
Driver “nvidia”
[…]

Nella Section “Screen”:

[..]
DefaultDepth 24 (riga precedente alle modifiche)
Option “SLI” “on”
Option “RenderAccel” “True”
Option “AllowGLXWithComposite” “True”
Option “AddARGBGLXVisuals” “True”
SubSection “Display”(riga successiva alle modifiche)
[…]

alla fine del file create una Section”Extensions” così:

Section “Extensions”
Option “Composite” “Enable”
EndSection

Salvate e chiudete con le solite scorciatoie da tastiera.
Avete così configurato il vostro sli.

IMPORTANTE: se per qualsiasi motivo al riavvio del pc la grafica non ne vuole sapere di partire editate lo xorg.conf ed, nella sezione “Device”, alla voce driver scrivete nv al posto di nVidia.
Date il comando “killall gdm” e poi “gdm start”, ora avete la vostra interfaccia grafica attiva ma con i driver nVidia disattivati (sono in esecuzione quelli “nv” di Ubutnu).

IMPORTANTE: non vi consiglio assolutamente l’installazione di composite manager quali beryl o compiz in quanto, con configurazione di tipo sli, sono altamente instabili e posso frezzare il pc costringendovi al reset.
Se proprio volete tentare, come ho fatto io, non ponete link a tali software sul pannello sessioni ma fateli partire manualmente successivamente al login di sistema (questo per evitare di mandare il sistema in loop in caso di errori).
Aspettate almeno un minuto prima di attivare gli effetti grafici non so per quale motivo ma se attivo subito dopo il login Beryl si frezza il sistema e l’unica cosa funzionante è il mouse (ci sto lavorando).
Preparatevi ad un calo di prestazioni considerevoli del vostro comparto grafico come testimoniato dalle foto qui riportate.

Sli no BerylGlxgears

Advertisements

6 risposte a Configurare sli su Ubuntu

  1. Dido ha detto:

    Che tu sappia, continuano ad esserci incompatibilità tra la modalità sli e compiz fusion?

  2. shaytan ha detto:

    Personalmente, con la configurazione da me riportata, compiz-fusion funziona nel mio pc a patto di aprire una finestra prima di attivare il software.
    Mi spiego meglio, se lancio compiz-fusion appena avviato il pc questo si blocca in modo irreversibile e nemmeno riavviando l’xserver si ottiene la piena funzionalità del sistema.
    Se al contrario apro prima la mia home o qualsiasi altra finestra e poi lancio compiz-fusion esso funziona in modo corretto.
    La spiegazione di questo comportamento non trova ancora risposta per quanto mi riguarda…..aspetterò i prossimi rilasci per valutare la situazione ancora una volta.
    Ciao.
    P.S.: uso i repo del mitico trevino.

  3. Dido ha detto:

    Capisco!
    Ma hai trovato giovamento grafico abilitando la modalità SLI?
    Nel senso che se devo fare quella noiosa procedura d’avvio senza avere risultati apprezzabili, allora non abilito neanche lo SLI.
    Che ne pensi?
    Ciao e grazie per la risposta così veloce.

  4. shaytan ha detto:

    Il giovamento grafico è evidente nel momento di effettuare qualche test grafico vai sul mio blog e guarda le foto nella sezione le mie foto e giudica te stesso.
    Comunque una volta configurato lo xorg come descritto nella guida non evi più effettuare nessun tipo di operazione.
    Se vuoi fare un test veloce scarica la demo di di quake wars: enemy territory e valuta tu stesso, io l’ho provata ieri sera e devo dire che è molto divertente (sia il gioco ma soprattutto la resa con la sli).
    Ciao.

  5. Dido ha detto:

    Certo certo, la differenza con lo sli attivato l’ho presente anche io,per lo meno in ambiente windows!
    Però essendo passato da pochissimo a ubuntu, non avendo neanche più intenzione di giocare ai videogames, mi chiedevo se è il caso di rendere la macchina instabile per attivare la modalità sli che in fin dei conti non mi servirebbe più a niente!
    Tutto qui.

  6. piece of shit ha detto:

    piece of shit

    Configurare sli su Ubuntu | Linux e dintorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: